Oluce - ADI Design Index 2010

L'Osservatorio Permanente del Design ADI ha selezionato per la pubblicazione sull'ADI Design Index 2010 il lampadario Plateau, disegnato da Antonia Astori e Nicola De Ponti.


Riconoscimento

Umpi, l’azienda di Cattolica che, grazie al sistema brevettato Minos, permette la telegestione intelligente dell’illuminazione pubblica, riceverà, il prossimo 3 febbraio, un altro importante riconoscimento che la coronerà ‘l’eccellenza europea negli Smart Grid’. Dopo il premio ricevuto due settimane fa a Bristol, continuano quindi i premi internazionali che affermano il made in Italy anche in un settore enormemente presidiato come quello delle città intelligenti, ossia delle New Energy e delle Green Companies.


Formex

Formex Stoccolma è il Salone di riferimento per arredamento, design e articoli da regalo nel Nord Europa. Organizzato due volte l’anno, solitamente tra il 15 e il 30 gennaio e il 15 e il 30 agosto, il Salone attrae agenti, grossisti, importatori, designer, produttori e buyers di tutta la filiera del Nordic interior. Quest’anno, Formex ha celebrato il suo 50°anniversario dal 12 al 15 agosto. Il tema di questa primavera a Formex è Glorious Mix. Il mix personale è sempre il principio guida della manifestazione ma per questa nuova edizione si è optato per uno stile più fantasioso, audace e ottimista, accentuando arte vivace e design, con una dose di umorismo. L’impressione è graficamente e stilisticamente pura, ma allo stesso tempo rilassante e divertente. L’ispirazione è quella dell’ottimismo pop degli anni Sessanta, con disegni ingenui, arredi scultorei, nuove combinazioni di colori e modelli grafici, ottici e psichedelici di grandi dimensioni, che ricordano Marimekko e Pucci. Per la scenografia, sia all'interno che all’esterno, verranno utilizzati mobili di sale riunioni e grandi impianti decorativi come palme e Monsteras, in ambienti dominati da superfici lucidate e materiali lucidi come plastica, plexiglas, lacca, metallo, chintz, carichi di vetro colorato, pietre preziose e mosaici. www.formex.se.


Conferenze ISR

Prende il via all’Istituto Svizzero di Roma, nella sua sede di Milano, il ciclo di conferenze pubbliche offerto dall’Università della Svizzera italiana nell’ottica di favorire e arricchire il dialogo culturale e scientifico tra il nord e il sud delle Alpi. Giovedì 9 dicembre: conferenza di Valentin Bearth, direttore dell’Accademia di architettura di Mendrisio, La costruzione dello spazio architettonico. Giovedì 16 dicembre: conferenza di Ivan Ureta Vaquero, senior researcher all’Istituto di Studi Mediterranei, Gli impatti della crisi economica europea nelle politiche migratorie e di sicurezza: sfide politiche, sociali ed economiche. Mercoledì 19 gennaio: il professor Corrado Bologna, Istituto di Studi Italiani, parlerà de Gli eroi greci di Angelo Brelich, cinquant'anni dopo. Le conferenze si tengono in via Vecchio Politecnico 3 (piano terra, Centro Svizzero), con inizio alle ore 18.00. Gli incontri sono rivolti a tutti gli interessati; l’ingresso è libero.


Master in Yacht Design

Si tratta della decima edizione di master di eccellenza in questo settore che in questi 9 anni di attività ha formato più di 225 professionisti nei diversi ambiti dello yacht design. Gli studenti che completano il Master sono in grado di inserirsi nel mondo professionale in modo differenziato anche in relazione alla loro precedente formazione. In questi anni sono stati ricoperti ruoli di: assistente di progetto in studi professionali, assistente di produzione in cantiere, gestore della produzione, responsabile controllo qualità. www.polidesign.net/myd.


Prix Emile Hermès 2011

Il Prix Emile Hermès è parte delle attività della Fondation d'entreprise Hermès, insieme al sostegno delle arti visuali e di scena. Dopo una prima edizione europea nel 2008, la seconda edizione 2011 è aperta a partecipanti di tutto il mondo e si rivolge in modo particolare ai giovani designer. La vocazione di questo premio triennale è di favorire i giovani designer partecipanti offrendo un premio che consenta di dare slancio alla loro vita professionale. Su un tema definito, il Prix Emile Hermès 2011 premierà i progetti che esploreranno il significato e il senso dell'oggetto e che daranno risposta ai bisogni attuali e futuri della società. Il premio 2011 darà grande importanza ad alcuni principi fondamentali: la conoscenza profonda del savoir-faire artigianale o industriale necessario alla realizzazione dei progetti presentati, oltre al rispetto dell'ambiente nella produzione e nella distribuzione del prodotto finito. Il Prix Emile Hermès si rivolge: ai designer professionisti, diplomati presso una scuola di design, di architettura, di arti plastiche, di arti applicate, di ingegneria; ai professionisti designer o ingegneri non diplomati con un minimo di tre anni di esperienza dimostrabile nel campo del design; agli studenti dell'ultimo anno del master di scuola di design, di architettura, di arti plastiche, di arti applicate o ingegneria. L'età limite di partecipazione è fissata ai 40 anni al 30 novembre. http://www.prixemilehermes.com.


Torre de Cristal

Studio A-cero ha curato un progetto d’interior design realizzato agli ultimi piani del grattacielo Torre de Cristal di Madrid, progettata da Cesar Pelli. Il cinquantesimo piano è stato concepito come spazio polivalente e di servizio per tutti gli uffici che occupano l'edificio, distribuiti sui 52 piani del grattacielo. Gli uffici hanno una superficie interna di 690 mq, che viene suddivisa in diversi spazi: il corridoio, la sala riunioni, la segreteria di direzione, l’ufficio direzionale, una sala multiuso, un guardaroba, un office e una terrazza esterna di 147 mq. Fra tutti i pezzi, si distingue il tavolo da conferenza - lungo 14 metri - non solo per le sue dimensioni ma anche per il suo design e per il fatto che vi sono stati incorporati dei sistemi di sollevamento automatico degli schermi, che emergono da sotto il tavolo. Grazie ad Hi-Macs®, che consente l'unione dei pezzi senza giunzioni visibili, il tavolo sembra realizzato in un unico pezzo. Hi-MAacs® è stato utilizzato anche per i mobili e il pavimento.