Felix Boissard Pavilion – Kuriopotek

Il padiglione Kuriopotek è lo studio di un misterioso e magico creatore di profumi immaginato dal designer spagnolo per il marchio Felix Boissard

Hayon affronta un marchio di profumeria dimenticato come Felix Boissard guardando attraverso la lente di un alchimista del passato, portando il marchio nel presente attraverso un Laboratorio di Fantasia.

Un insolito laboratorio di fragranze è caratterizzato da un grande tavolo e da un armadio di curiosità, pieno di vari contenitori, lampade, flaconi di profumo e altri accessori tipici dell’attività di un mago.

Ognuno di questi elementi surreali è realizzato da mani esperte, dotate di una tecnica sopraffina. Materiali nobili come vetro, ceramica e pelle sono mescolati in un’esplosione di forme. Durante il giorno è una miscela luminosa di materia e meraviglia e di notte si trasforma in uno scintillante mondo di sogno.

197_IP50_2015_Pagina_1_Immagine_0001

Jaime Hayon è un artista-designer spagnolo. Dopo aver studiato disegno industriale a Madrid e Parigi, nel 1997 è entrato in Fabrica – l’accademia italiana di design e comunicazione finanziata da Benetton –, dove ha diretto il dipartimento di design fino al 2003. Hayon ha fondato il proprio studio nel 2000 e dal 2003 in poi si è dedicato esclusivamente ai propri progetti personali. La conoscenza che Hayon mostra di avere per le abilità artigianali e la sua intrinseca creatività gli hanno permesso di spingere al limite molti materiali e funzioni.

Felix Boissard

Società franco-britannica fondata attorno al 1900 da John-Ernest Jewel, (un probabile predecessore in Francia fu Pennes Fils et Broissard). I profumi più noti sono stati Silva (1913) e Madelon (1919).

Profumo Tra Giorno e Notte

Dalla finestra del laboratorio dell’alchimista, si allontanano enigmatiche fragranze di zenzero e iris. Ispirato dalla sua musa, egli combina muschi bianchi , arancia e bergamotto secondo misteriose algebre, racchiudendoli nei suoi strumenti dalle forme meravigliose e variegate. Scaldata dal legno biondo, l’aldeide decanta una a una le sue note fresche e bianche. Un profumo scintillante di giorno e misterioso la notte… Un’alchimia magica!

Jaime Hayon
Jaime Hayon