Chalet ad alta quota

Levissima 3000 è un progetto innovativo e sostenibile di turismo ad alta quota: uno chalet esclusivo a Bormio, pensato per un’esperienza immersiva, per vivere in modo inedito il territorio.

Il nuovo progetto presentato da Levissima nasce con la volontà di promuovere il territorio a cui da sempre il marchio è legato: le vette delle Alpi Centrali, ai limiti del Parco Nazionale dello Stelvio, dalle cui sorgenti ha origine l’acqua minerale.

Lo chalet, a oltre 3000 metri di altezza, è totalmente immerso nella natura e si affaccia sul Parco Nazionale dello Stelvio, con una vista panoramica sulla vetta della Cima Piazzi da cui nasce l’acqua minerale Levissima.

 

Pensato per ospitare due persone, lo chalet si integra alla natura circostante grazie alla sua configurazione, alle ampie superfici vetrate continue, a una terrazza panoramica e all’impiego di materiali naturali locali, il legno e la pietra.

Lo spazio sarà prenotabile da dicembre 2018 attraverso il portale Airbnb da dicembre 2018.

 

Con questo progetto Levissima, all’interno di un piano a lungo termine condiviso con il Parco Nazionale dello Stelvio, gli enti territoriali e diverse imprese locali e non, contribuisce attivamente alla valorizzazione del territorio.

Levissima 3000 è un virtuoso esempio di promozione turistica.

Per quanto riguarda la ricerca, Levissima da oltre dieci anni è impegnata al fianco dei glaciologi dell’Università degli Studi di Milano per lo studio e la protezione dei ghiacciai alpini.

Inoltre l’azienda sostiene il rinnovamento dello stabilimento di Cepina Valdisotto, un progetto da oltre 30 milioni di euro che darà alla fabbrica un ruolo sempre più forte nelle dinamiche di crescita sostenibile locale grazie a un’apertura nei confronti della comunità e dell’intera Valtellina.